menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fonte: pagina Facebook "Toscolano Maderno"

Fonte: pagina Facebook "Toscolano Maderno"

La suggestiva Passerella di Covoli riapre a Pasquetta

Dal giorno di Pasquetta si potrà percorrere il rinnovato sentiero che porta a Gaino attraversando la suggestiva forra.

Un suggestivo percorso ciclopedonale scavato nella roccia, sostenuto da palizzate, sospeso sul corso d'acqua. Toscolano Maderno nell'uovo di Pasqua trova una rinnovata Passerella Covoli, rimessa a nuovo grazie a un progetto cofinanziato da Regione Lombardia. 

Dopo una chiusura durata più di cinque anni, lunedì 2 aprile, Pasquetta, alle ore 11:45 le autorità locali taglieranno il nastro dopo la benedizione del parroco. I lavori sono durati relativamente poco, solo pochi mesi; lo stanziamento complessivo è stato di 135mila euro, di cui 51mila finanziati da contributi regionali a fondo perduto. L'intervento (affidato alla ditta Melotti di Vezza d’Oglio) ha riguardato il consolidamento della passerella ancora utilizzabile, la ricostruzione delle parti ammalorate o mancanti dopo il crollo, il consolidamento della parete rocciosa con pulitura delle reti di contenimento e la sostituzione nei tratti rovinati o distaccati. 

La passerella si raggiunge percorrendo il sentiero escursionistico che si snoda lungo la Valle delle Cartiere, a fianco del fiume Toscolano.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento