Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Toscolano-Maderno

Sant’Ercolano a Maderno: in piazza San Marco arrivano i madonnari

Silvia Razzi: "Il loro contributo rappresenta un grande valore aggiunto: territorio e tradizione, ancora una volta, si incontrano attraverso la pittura, intesa come schema universale di riferimento"

Maderno - Anche quest’anno la ricorrenza di Sant’Ercolano sarà arricchita dalla presenza dei Madonnari, artisti provenienti da tutto il mondo che venerdì 10 agosto si riuniranno in Piazza San Marco e nel centro storico cittadino per raccontare, attraverso le loro opere, la storia del Santo.

L’evento durerà l’intera giornata, dalle prime ore della mattina fino alle 22 e 30 circa, con il verdetto della giuria popolare e la successiva premiazione dell’opera migliore, coinvolgendo anche i più giovani, che potranno imparare la tecnica dei Madonnari grazie agli insegnamenti di un docente a loro disposizione.

Alle 20 e 30, prima della premiazione, nella splendida cornice della Chiesa romanica Sant’Andrea, ci sarà la presentazione del libro: “Trent’anni fa. Giovanni Paolo II e Brescia: una storia d’amore senza fine”; un momento ricco d’emozione.


L’Assessore a Turismo e Cultura della Provicnia, Silvia Razzi, ha aderito con grande entusiasmo all’iniziativa: “Il ricordo di S. Ercolano fa parte della nostra storia – ha affermato – celebrarlo con questo evento significa ripercorrere non solo il grande mistero della cristianità, ma rendere omaggio anche a quelle tradizioni popolari che sono parte viva della nostra appartenenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Ercolano a Maderno: in piazza San Marco arrivano i madonnari

BresciaToday è in caricamento