Cronaca Toscolano-Maderno / Via Pulciano Gaino

Niente più coppe "paciugo" vista lago: la storica gelateria del paese ha chiuso i battenti

La gelateria Castellari di Toscolano Maderno ha abbasato la serranda: al suo posto, nel 2023, aprirà un ristorante

Tappa fissa per diverse generazioni di ragazzi del paese, per le famiglie, come per i tantissimi turisti che ogni anno arrivano sul Garda: dopo 40 anni di attività la gelateria Castellari di Toscolano Maderno ha chiuso i battenti. La notizia si è diffusa rapidamente su Facebook nei giorni scorsi, suscitato commozione e malinconia tra i moltissimi e affezionatissimi clienti dell'attività situata in via Pulciano Gaino. 

"Mancheranno i vostri gelati, senza parlare della vostra gentilezza", si legge tra decine di commenti. In molti ricordano i pomeriggi e le serate trascorse sulla terrazza con vista mozzafiato sul Garda a gustare le inimitabili specialità della casa, come la mitica coppa "paciugo" o l'epico "mangia e bevi " degli anni '80. 

I locali non resteranno vuoti, come sottolinea Valentina Spinelli, attuale proprietaria della storica gelateria: "L'immobile è stato venduto e ci saranno importanti lavori di ristrutturazione: l'apertura sarà nel 2023 - spiega sui social - .Ringrazio di vero cuore tutti i clienti per questi 40 anni meravigliosi: ci mancherete tutti". Le serrande si rialzeranno di nuovo nel nuovo anno, ma al posto della gelateria dovrebbe sorgere un ristorante.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente più coppe "paciugo" vista lago: la storica gelateria del paese ha chiuso i battenti
BresciaToday è in caricamento