Fuga d’amore tra i padiglioni di Expo: due ragazzini scappano di casa

Una fuga d’amore direzione Milano, ma che per fortuna dura solo poche ore: i protagonisti sono due giovanissimi studenti di Toscolano Maderno, lei di 13 anni e lui di 15. A casa avevano lasciato un bigliettino

Una fuga d’amore direzione Milano, in mezzo ai padiglioni dell’Expo. Un giorno di scuola da saltare per poter passare un’intera giornata insieme: dopo aver lasciato pure un bigliettino sul tavolo della cucina, poche righe in cui spiegare il motivo del loro viaggio. Peccato però che i due giovanissimi fidanzatini non abbiano specificato la loro destinazione, provocando così ansia e preoccupazione per i genitori.

E così è stato un lunedì da dimenticare per due famiglie di Toscolano Maderno: a ‘bigiare’ la scuola per un viaggio spensierato a Milano due giovanissimi studenti residenti in paese, lei di 13 anni e lui di 15. Brutta sorpresa per mamma e papà, convinti di trovarli diretti a scuola e invece avvisati con un bigliettino di una trasferta chissà dove.

Inevitabile la crisi: i genitori hanno subito allertato le forze dell’ordine, in attesa di qualche buona notizia. E che per fortuna è arrivata: a metà pomeriggio il telefono di casa ha squillato, dall’altra parte della cornetta la giovane di 13 anni. Poche parole per rassicurare mamma e papà: “Sono a Milano, ci vediamo stasera”. Tutto è bene quel che finisce bene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento