Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Toscolano-Maderno

Pioggia di massi dopo la tempesta: la strada è ancora chiusa, la valle isolata

Nelle prossime ore si valuteranno gli interventi: nel frattempo la Valle delle Cartiere di Toscolano Maderno è ancora isolata dal paese, dopo le piogge del weekend

Anche in Alto Garda la montagna torna a far paura: nel fine settimana, a causa delle piogge torrenziali, rocce e massi si sono staccate dal versante, interrompendo di fatto il transito dell’unica strada che porta alle Valle delle Cartiere di Toscolano Maderno, l’ex zona industriale che al momento è ancora isolata. Il Comune già in queste ore sta valutando le varie modalità per il ripristino.

Di sicuro si provvederà alla rimozione delle rocce franate: non sarà comunque facile visto il peso e la dimensione, quantificabile in alcune decine di metri cubi. Lo smottamento si è verificato in un terreno privato che dà proprio sul versante, più o meno nella stessa posizione della frana (ma molto più distruttiva) che si era verificata esattamente quattro anni fa, e sempre a febbraio.

A margine delle operazioni di rimozione dei massi, si dovrà poi intervenire al consolidamento del versante: tecnici e geologi saranno chiamati ad effettuare precisi sopralluoghi, per verificare l’entità dello “strappo” e gli eventuali rischi di nuove frane, in caso di forti piogge.

La strada bianca che attualmente è interdetta al transito è a due passi dal centro storico: subito dopo il ponte del municipio, è l’unica che appunto permette di raggiungere la Valle delle Cartiere. Nel weekend frane e smottamenti si sono registrati in tutta la zona: anche a Limone sul Garda, dove una strada è stata chiusa per diverse ore, e poi oltre confine, a Riva e in altri Comuni del Trentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di massi dopo la tempesta: la strada è ancora chiusa, la valle isolata

BresciaToday è in caricamento