Toscolano: hashish e cocaina al bancone, arrestata barista

Arrestata e incarcerata a Verziano una donna di 38 anni

La droga trovata nella casa della barista © Bresciatoday.it

TOSCOLANO MADERNO. I carabinieri hanno arrestato una barista di 38 anni (P. J. le iniziali) con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

A seguito di un’indagine, i militari hanno deciso di perquisire l’abitazione in paese della donna, dove - grazie all’ausilio dei cani antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Casatenovo - sono stati rinvenuti circa 100 grammi di hashish, già divisi in panetti di vario peso, sei dosi di cocaina per un totale di 4 grammi, un bilancino di precisione e strumenti per il confezionamento.

A incastrare la 38enne anche diversi appunti riguardanti l’attività di spaccio, riportanti le somme a credito da parte dei clienti. E’ stata portata nel penitenziario femminile di Verziano, in città Brescia. Il fermo è stato convalidato del Giudice: la barista resterà in carcere perché pregiudicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento