Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Torbole Casaglia / Via Donatori di Sangue

Pistola alla testa davanti al bancomat, gli rubano l'auto e i soldi

La terrificante rapina venerdì sera a Torbole Casaglia, vittima un 50enne del paese: si è trovato due malviventi armati all’interno della sua auto.

Prima lo hanno seguito, poi lo hanno minacciato con una pistola, costringendolo a consegnare tutto ciò che possedeva. Una serata da incubo quella di venerdì per un 50enne di Torbole Casaglia: verso le 19, dopo aver prelevato al bancomat della filiale Btl di via Donatori del Sangue, si è trovato faccia a faccia con due malviventi.

Volti coperti e pistola in pugno, i due banditi hanno aperto le portiere dell’auto del 50enne e si sono introdotti all’interno. Dopo aver puntato l’arma addosso al malcapitato, lo hanno obbligato ad accendere il motore della sua Volkswagen Golf e a guidare fino al parcheggio delle scuole elementari.

Una volta raggiunto il piazzale, il 50enne ha consegnato il portafoglio contenente i soldi appena prelevati (circa 300 euro) e l’orologio ai banditi, che sono poi fuggiti a bordo della Golf. L’auto è stata ritrovata poche ore più tardi, a poca distanza dal luogo della terribile rapina. Anche i documenti e alcuni oggetti personali dell’uomo sono stati abbandonati in via Gramsci: li ha scovati e riconsegnati al legittimo proprietario un passante.

Sotto shock per l’accaduto, il 50enne ha immediatamente informato i carabinieri dell'accaduto, che hanno avviato le indagini: al vaglio ci sono le immagini delle telecamere comunali, come pure quelle delle abitazioni situate nelle vicinanze del luogo della rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pistola alla testa davanti al bancomat, gli rubano l'auto e i soldi

BresciaToday è in caricamento