Cronaca

Addio a Valeriano Ometti: noto imprenditore nel campo dell'edilizia

Tra le sue opere il progetto del padiglione Nepal per l'Expo 2015 a Milano e il restauro della Bottoneria, il parco di Soncino e il Consorzio Agrario di Lograto.

Valeriano Ometto

Valeriano Ometto, noto imprenditore nel campo dell'edilizia, si è spento nella giornata di lunedì a 76 anni. Di origini venete, era molto conosciuto nel Bresciano: a Torbole Casaglia aveva aperto uno studio nel 1978 ed una società immobiliare, la Edil Nova Svm, nel 1990.

Negli anni Novanta fu consigliere della Bcc Pompiano e Franciacorta, oltre che il socio fondatore di alcune cooperative edilizie. Tra le sue opere più famose, il progetto del padiglione Nepal per l'Expo 2015 a Milano. Negli ultimi anni si era dedicato al restauro di alcuni luoghi degradati, come la Bottoneria di via Corsica a Brescia, il parco di Soncino e il Consorzio Agrario di Lograto.

Valeriano era anche un appassionato di arte: a sua memoria, sarà visibile al pubblico un quadro che lui stesso fece commissionare, la Battaglia di Maclodio dell'artista Cento Rossi. Lo piangono la moglie, i tre figli e i cinque nipoti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Valeriano Ometti: noto imprenditore nel campo dell'edilizia

BresciaToday è in caricamento