menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tonale, Bar Ombrello (fonte Instagram)

Tonale, Bar Ombrello (fonte Instagram)

Sciatore dà di matto al bar: testate e pugni ai clienti, frattura al naso per un giovane

L'episodio nel tardo pomeriggio di martedì al Tonale. Un giovane polacco ha scatenato un'animata zuffa all'interno del bar Ombrello. A scaldare gli animi la misteriosa sparizione di un giaccone

Scene da saloon in un rifugio del Tonale: nel pomeriggio di martedì, un turista polacco ha seminato il panico, prendendo a pugni e testate alcuni malcapitati avventori. La scazzottata è finita con 5 persone ferite, in maniera lieve, e un giovane ricoverato all'ospedale di Edolo per una frattura del setto nasale.

Tutto è accaduto all'interno del bar Ombrello, le scintille sarebbero nate per il presunto furto di un capo d'abbigliamento. Il giovane polacco, non trovando più il suo giaccone, avrebbe completamente perso le staffe, accusando uno degli altri avventori di averglielo rubato. Dalle parole sarebbe presto passato ai fatti, rifilando una testata in faccia al malcapitato, che si è rotto il naso. 

Gli amici del giovane ferito e altri clienti sarebbero quindi intervenuti per riportare il giovane straniero alla calma: tutto inutile, lui avrebbe alzato le mani pure su di loro, rifilando cazzotti a ripetizione. Per sedare la zuffa, ed evitare conseguenze ben peggiori, è partita la chiamata al 112. L'allarme è scattato attorno alle 18: sul posto di sono precipitati i poliziotti in servizio sulle piste da sci, i Carabinieri di Ponte di Legno e un'ambulanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento