Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Gargnano

Si tuffa nel lago e scompare: ricerche senza esito, nessuna traccia di Tommaso

Si è inabissato a più di 200 metri di profondità

Sono riprese dall’alba di lunedì le ricerche di Tommaso Zhu, all’anagrafe Zhu Guozheng, il giovane ristoratore di Toscolano Maderno che risulta disperso ormai da sabato pomeriggio: è ormai difficile se non impossibile ritrovarlo in vita. Si è inabissato al largo di Gargnano dopo un tuffo dalla sua barca: potrebbe aver perso i sensi a seguito del fenomeno cosiddetto dell’idrocuzione, ovvero lo shock termico causato dallo sbalzo di temperatura dovuto all’acqua fredda. Nella zona in cui è stata ritrovata la sua barca la profondità del lago supera i 200 metri.

Le ricerche

Le ricerche sono proseguite anche domenica nonostante la burrasca. In campo uomini e mezzo della Guardia Costiera, con il supporto del Nucleo sommozzatori dei Volontari del Garda, che non hanno però potuto utilizzare il rov, il robot subacqueo per lo scandaglio in profondità: il rov è tornato in acqua nella giornata di lunedì. “Al momento, data l’area di ricerca piuttosto vasta – fanno sapere i Volontari del Garda – e le profondità superiori ai 200 metri non è stato possibile individuare il corpo”.

Tommaso Zhu era molto conosciuto, in paese e non solo, in quanto gestore dello storico Furious Pub di Via Marconi, sulla strada che porta al lago. Sabato pomeriggio era uscito in barca da solo: al largo di Gargnano, come detto, si è tuffato e non è più riemerso. A dare l’allarme per primi alcuni turisti austriaci che l’avrebbero visto tuffarsi per non più riemergere. Subito attivate le ricerche, ancora senza esito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si tuffa nel lago e scompare: ricerche senza esito, nessuna traccia di Tommaso
BresciaToday è in caricamento