Beve 8 litri di birra e stramazza a terra: paura per un ragazzo di 23 anni

E' stato ricoverato in ospedale a Gavardo il ragazzo di 23 anni che si sarebbe bevuto 8 litri di birra prima di stramazzare al suolo

Ambulanza all'ospedale di Gavardo © Bresciatoday.it

Si sarebbe scolato fino a 8 litri di prima, prima di stramazzare al suolo, il ragazzone di 23 anni che martedì sera è stato ricoverato in ospedale a Gavardo. Niente di grave, nonostante tutto: ha passato la notte in osservazione e probabilmente verrà dimesso in giornata. L'allarme è stato lanciato poco dopo le 21 di martedì: non è chiara la precisa dinamica dell'accaduto, ma non c'è stato nemmeno bisogno dell'intervento delle forze dell'ordine.

Il protagonista della bevuta da record (ma certo non da imitare) è un giovane turista tedesco in vacanza sul lago di Garda, che si trovava in un appartamento in affitto nella zona di Piazza Umberto I a Tignale. E' qui che sarebbe improvvisamente caduto a terra, spaventando gli amici e la fidanzata che hanno subito allertato i soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In pochi minuti è stato raggiunto da un'ambulanza di Tignale Soccorso, immobilizzato e prelevato dall'abitazione per essere trasferito in ospedale. Solo un grande spavento, per fortuna: si sarebbe già ripreso durante il trasporto, già piuttosto lucido una volta arrivati al nosocomio gavardese (per quanto sia possibile essere lucidi, dopo 8 litri di birra).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento