Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Partita di calcetto, collassa negli spogliatoi davanti agli amici: morto ragazzo

La tragedia

La famiglia ha lanciato una raccolta fondi su Internet per portare il corpo di Tiago Minatto Feltrin, 32 anni, in Brasile. Il giovane è deceduto nel Centro Sportivo Fossatello, nel Mantovano, a causa di un malore improvviso. Ora, il desiderio dei familiari è quello di riportare il corpo di Tiago nella sua città natale, Forquilhinha. Si stanno raccogliendo donazioni per conto della sorella, Karina Minatto Feltrin.

La tragedia

Il giovane è stato stroncato da un malore, si pensa a un infarto: al momento, non sembra che soffrisse di malattie pregresse. La magistratura ha comunque disposto l'autopsia per far luce su quanto avvenuto.

Nella serata di martedì 11 giugno, stava giocando a calcetto insieme ai suoi amici, su un campo a Fossato di Rodigo. Al termine del match, è andato negli spogliatoi per farsi la doccia. Appena entrato, pochi minuti dopo la rituale foto gruppo, è collassato a terra, agonizzante: agli amici ha detto di non riuscire a respirare. Subito è stata chiamata un'ambulanza ma, purtroppo, le manovre di rianimazione (durate circa 40 minuti) sono state vane; il 32enne è deceduto sul posto.

La salma è stata condotta nelle camere mortuarie dell'ospedale Carlo Poma, dove è stato poi effettuato l'esame autoptico. Tiago viveva da alcuni anni a Mantova con la moglie Luana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partita di calcetto, collassa negli spogliatoi davanti agli amici: morto ragazzo
BresciaToday è in caricamento