Nasce The Floating Pirlas: il meglio, anzi il peggio, del ponte di Christo

Un blog raccoglie il peggio dei commenti social sulla passerella galleggiante di Christo: tra chi s'improvvisa poeta (ma non lo sa) e chi invece è convinto che tra un mese ci sarà meno gente

Copyright © Giovanni Pizzocolo

“Tutta sta gente affollata dopo ore di fila e neanche si godono la passeggiata.. ma non era meglio aspettare un paio di settimane o un mese che finiva sta calca di gente e ti godevi la passerella?”.

“Se fosse percorribile sarebbe una bella esperienza, l'arte contemporanea va vissuta non solo osservata”.

“Alla fine hanno costruito a pelo d'acqua solo una passerella. Non capisco tutto questo interesse turistico per questa insulsa opera blasfema”. Perché blasfema scusa? “Chiamare Christo una passerella costruita per fini economici che cosa significa?”.

E sono soltanto alcune delle perle che si possono leggere su The Floating Pirlas (floatingpirlas.tumblr.com), liberamente tradotto come “i pirla galleggianti” che altro non è che una “hit parade” di opinioni sparse sull'opera di Christo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Provincia di Brescia, Comunali 2019: i primi 23 nuovi sindaci eletti

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

  • Schianto in galleria: feriti estratti dalle lamiere, strada chiusa

  • Ragazze portate d'urgenza al pronto soccorso, intanto il medico abusava di loro

Torna su
BresciaToday è in caricamento