L'appello degli organizzatori: «Oggi non venite a The Floating Piers»

A causa delle previsioni metereologiche, e dell'affollamento di queste prime ore del giorno, la cabina di regia dell'installazione di Christo invita tutti a non recarsi sul Sebino.

«Considerato il copioso afflusso di persone sulla passerella e le potenziali avverse condizioni meteorologiche si sconsiglia nella giornata odierna di mettersi in viaggio per THE FLOATING PIERS. Si comunica, inoltre, che il sistema trasportistico è stato rimodulato per evitare il sovraffollamento in arrivo a Sulzano e Monte Isola.»

Questo il breve, e chiarissimo, invito rivolto nella mattinata di oggi, domenica 19 giugno, da parte della cabina di regia dell'installazione di Christo. Per ora si tratta di semplice "consiglio", da intendere però quasi come un "divieto": un ulteriore, massiccio, afflusso tramite mezzi privati o pubblici non farebbe altro che peggiorare la già critica situazione viabilistica. I visitatori che avevano già programmato la gita devono armarsi di pazienza e rimandarla. Le centinaia di persone al lavoro per garantire la sicurezza di tutti devono essere messe in condizioni di svolgere al meglio il loro compito: la speranza è che l'invito non cada nel vuoto. 

-

"The floating piers": Ecco com'è andata la prima giornata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento