Cronaca Centro / Viale della Stazione

Terrorismo: progettavano attentati in stazione e alla base di Ghedi

Muhammad Waqas e Lassaad Briki vivevano a Manerbio e lavoravano in un'azienda della Bassa

Lassad Briki e Muhammad Waqas

Sono Muhammad Waqas e Lassaad Briki, un pakistano di 27 anni e un tunisino 35enne, entrambi residenti a Manerbio, i due fermati dagli agenti della Polizia di Stato di Milano con l’accusa di associazione con finalità di terrorismo internazionale e di eversione dell’ordine democratico. Il 27enne lavorava da tempo in un’azienda della Bassa, venendo poi raggiunto dal 35enne nei mesi scorsi.

Secondo quanto emerge da intercettazioni e indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Maurizio Romanelli e dal pm Enrico Pavone, i due avevano diversi obiettivi, e non solo a livello nazionale. E’ infatti emerso che progettavano, almeno telefonicamente, di colpire la base militare di Ghedi e la stazione ferroviaria di Brescia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrorismo: progettavano attentati in stazione e alla base di Ghedi

BresciaToday è in caricamento