menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciacalli del terremoto in Emilia: sgominata gang a Brescia

La questura di Brescia ha arrestato una gang di sei persone che stava progettando dei colpi nelle province dell'Emilia colpite dal sisma

Aveva in programma anche due rapine ad imprenditori lombardi ed azioni di sciacallaggio nelle province dell'Emilia colpite dal sisma la banda di moldavi sgominata all'alba con un'operazione della squadra mobile della questura di Brescia.

Sei i moldavi arrestati, pregiudicati ed alcuni clandestini; tre i ricercati in tutta Europa. Numerosi, fa sapere la questura, i colpi tentati e quelli portati a termine dalla banda in tutta la provincia di Brescia e in quelle di Mantova, Ravenna e Trento.

- Gang arrestata: il VIDEO girato dalla Polizia

A Rovereto, a gennaio, in un furto in un condominio erano stati scassinati e svaligiati 40 garage e rubate due auto. La banda, proprio di recente, aveva fatto sopralluoghi a Modena, Poggiorusco, Mirandola, Correggio e Carpi.


L'obiettivo era verificare la facilità e la sicurezza di accesso in abitazioni ed esercizi commerciali. La banda aveva in zona agganci fidati, tutte stranieri, con cui comunicava via telefono usando schede dedicate, intestate ad ignari cittadini cinesi, pakistani, indiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento