Ragazzo tenta il suicidio impiccandosi con un lenzuolo: salvato appena in tempo

Salvato appena in tempo dall'intervento della Polizia Penitenziaria: giovane detenuto di Canton Mombello stava per impiccarsi con un lenzuolo

Foto d'archivio

Ha tentato di farla finita nella cella del carcere, è stato salvato appena in tempo dagli agenti della Polizia Penitenziaria. E' successo a Brescia, nella tarda mattinata di mercoledì nella casa circondariale di Canton Mombello, intitolata a Nerio Fischione: un giovane detenuto ha cercato di togliersi la vita utilizzando un lenzuolo come cappio.

Ha provato a impiccarsi, legando appunto il lenzuolo alle sbarre della cella. Sono stati probabilmente gli altri detenuti a dare l'allarme: in pochi attimi il pronto intervento degli agenti ha evitato il peggio.
A quanto pare il ragazzo aveva già il cappio al collo. E' stato liberato e subito portato in infermeria, per gli accertamenti del caso. Passata qualche ora è stato dichiarato definitivamente fuori pericolo. Ma sarà comunque tenuto sotto stretta osservazione ancora per qualche giorno.

Il commento del sindacato

Non è il primo caso, non sarà l'ultimo. Intervenendo sulla vicenda, il segretario regionale della Cgil Polizia Penitenziaria rimarca “i problemi di sovraffollamento e di carenza di organico anche nel carcere di Brescia”. Nonostante questo, scrive ancora Calogero Lo Presti, “i poliziotti riescono con abnegazione e professionalità a garantire l'ordine, la sicurezza e la disciplina, e anche a salvare una vita umana”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ancora una volta una vita è stata salvata in carcere – continua Lo Presti – grazie all'immediato intervento dei poliziotti penitenziari, con grande professionalità e intuito”. Il segretario Cgil suggerisce di proporre, da parte della direzione del carcere,  un encomio per gli agenti intervenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento