Va a trovare il marito al cimitero, poi il terrore: un uomo tenta di stuprarla

La vittima del tentato stupro è un’ultra ottantenne. L’aggressore, un 77enne bresciano recidivo, è finito ai domiciliari

foto d'archivio

Avrebbe tentato di violentare una donna di oltre 80 anni nel piazzale del cimitero di Robecco d’Oglio, comune del Cremonese, e ora è finito in manette per violenza sessuale, lesioni personali e porto d’armi. Queste le accusa mosse nei confronti di un 77enne di Nave, già finito nei guai 10 anni fa sempre per aver tentato di stuprare un’anziana.

Aggredita alle spalle all'uscita del cimitero

Oggi, come allora, i fatti sono avvenuti nel Cremonese. La tentata violenza sull’ottantenne risale allo scorso 24 agosto: il 77enne avrebbe afferrato l’anziana per un braccio, mentre usciva dal camposanto dopo aver fatto visita alla tomba del marito.

Aggredita alle spalle, le mani di uno sconosciuto sulla bocca: l’anziana avrebbe provato a resistere. Poi una sequenza tremenda: lui le avrebbe strappato la maglietta toccandola nelle parti intime, mentre cercava di trascinarla nel parcheggio. Salvata in extremis: una donna che stava entrando al cimitero ha assisto alla scena ed è corsa verso l’anziana, mentendo così in fuga l’aggressore.

L'identikit e l'arresto

Sotto shock e pure ferita alla mano con un taglierino, l’ottantenne è stata portata in ospedale per le cure del caso. Ha avuto coraggio e lucidità: è riuscita a descrivere l’accaduto e l’aggressore ai carabinieri di Cremona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un rapida ricerca negli archivi è bastata per riportare alla luce il simile episodio avvenuto 10 anni prima  e mostrare all’anziana le foto del 77enne bresciano condannato per quel tentato stupro. La donna lo ha immediatamente riconosciuto e per lui, nei giorni scorsi, sono scattate le manette: ora è ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Forti temporali nella notte, allerta meteo anche tra oggi e domani

  • Esce da casa e vaga nella notte per un chilometro: paura per un bimbo, denunciati i genitori

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento