Tentano di rubare un'auto la notte di capodanno: arrestati

I due sono stati sorpresi dai poliziotti mentre stavano cercando di forzare il blocchetto di accensione

Una pattuglia della polizia (immagine repertorio)

Tentato furto aggravato in concorso e possesso di oggetti atti allo scasso. Sono le accuse con cui i poliziotti hanno arrestato due bresciani che stavano cercando di forzare il blocchetto di accensione di una fiat Panda. È successo nella notte di capodanno nei pressi dell’ospedale Civile, poco dopo l’una: mentre i bresciani festeggiavano l’arrivo del 2016.

I malviventi sono stati fermati e ammanettati. Per loro sono scattati gli arresti domiciliari, in attesa del processo. L’automobile, appartenente a un paziente dell’ospedale, è stata riconsegnata al proprietario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento