Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

Il grande caldo potrebbe finire presto, ma fanno paura i possibili temporali di forte intensità

La fotografia di una supercella scattata in Veneto (zenastormchaser)

Un caldo afoso, persistente, che anche di notte non accenna a diminuire: tutto ciò potrebbe finire a breve, ma a un costo che potrebbe essere altissimo. Le previsioni infatti parlano di prossimi temporali sparsi in pianura, anche molto intensi.

Grandine, supercella, tromba d'aria, acquazzoni intensi: difficile al momento fare previsioni, almeno per il tardo pomeriggio di oggi, sabato 1 agosto, e per la serata. Ciò che è certo è che "il vero fronte temporalesco è previsto per domani dal tardo pomeriggio. Potenziale molto elevato, rischio concreto di eventuali supercelle": a dirlo è l'Associazione meteopassione.com.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la giornata di domenica la Protezione Civile ha diramato allerta meteo; la pioggia attesa è compresa tra i 5 e i 40 mm, con picchi attorno a 60-70 mm e oltre. Lunedì l'intensità dei temporali dovrebbe attenuarsi, ma solo nella mattina. Nel pomeriggio infatti prevista una nuova ondata di maltempo associata a forte vento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Si accascia sul divano e muore davanti al marito e ai figli: aveva solo 46 anni

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Sputi, insulti, sassi contro auto e ciclisti: ora il paese ha paura della baby gang

  • Coronavirus, allarme focolaio nel Mantovano: 97 positivi in un'azienda agricola

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento