rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Case scoperchiate dalla furia della tempesta: 4 famiglie ancora senza un tetto

Pesantissimo il bilancio dei danni del violento temporale di sabato: a Rovato e Serle 23 persone sono rimaste senza casa.

È stata una domenica di super lavoro per i Vigili del Fuoco e i volontari della Protezione Civile: la tempesta di pioggia, grandine e vento che si è abbattuta sabato pomeriggio sul Bresciano ha segnato duramente il nostro territorio. I danni si contano per migliaia di euro: centinaia gli alberi caduti in strada, in alcuni casi travolgendo auto in sosta e di passaggio. Sottopassi sommersi dall'acqua e automobilisti bloccati, numerosi tetti scoperchiati, garage allagati, centri sportivi distrutti. 

Per quanto riguarda le case, il comune di Rovato e quello di Serle, sembrano essere i più colpiti, con numerose abitazioni scoperchiate o danneggiate dalle terribili raffiche di vento. Quattro famiglie, 23 persone in tutto, sono ancora senza una casa. Nel comune Franciacortino la tempesta si è portata via la copertura di una palazzina di via Piave. Due appartamenti sono stati dichiarati inagibili dai Vigili del Fuoco di Chiari: le famiglie che ci vivono resteranno fuori di casa per diverse settimane. Si tratta di bene 15 persone, tra cui numerosi bambini e una donna incinta. Il Comune ha già trovato una soluzione: sono stati ospitati gratuitamente in due abitazioni (sfitte) di proprietà dell’amministrazione.

Case scoperchiate anche a Serle: le devastanti raffiche di vento hanno divelto i tetti di due abitazioni situate in via Flina e via Salvadine, dove vivono complessivamente 8 persone. I due nuclei familiari hanno trovato ospitalità da alcuni pareti, in attesa che vengano riparati i danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case scoperchiate dalla furia della tempesta: 4 famiglie ancora senza un tetto

BresciaToday è in caricamento