Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vetrine sfondate, tetti divelti, grandine di 4 cm: il disastro della tempesta

Nel video: la copertura di un tetto spazzata via dal vento a Serle (fonte Facebook)

 

Sono centinaia le segnalazioni dei danni causati dalla tempesta che si è abbattuta nel Bresciano sabato pomeriggio. Diverse le zone colpite duramente: l'Ovest, la città, la fascia prealpina. Ad essersi 'salvati' dalla parte più furiosa della cella temporalesca il Lago di Garda e la Bassa.

Nel supermercato Italmark di Gussago alcune vetrine sono saltate. A Orzinuovi e a Serle si segnalano edifici scoperchiati. A Montichiari e Palazzolo (ma non solo) i chicchi di grandine hanno raggiunto anche i 4 centimetri di larghezza, devastando giardini e danneggiando le carrozzerie delle auto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
BresciaToday è in caricamento