menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'incidente

Il luogo dell'incidente

Estese ustioni su diverse parti del corpo: operaio in gravi condizioni

Per i soccorsi sono intervenuti i vigili del fuoco e due ambulanze. E' stato portato in codice rosso al Civile

Nel pomeriggio di mercoledì, un operaio 56 anni è rimasto gravemente ustionato all'interno di un cantiere A2A in via Salgari a Brescia, dove era in corso la manutenzione della conduttura del teleriscaldamento.

Secondo quanto ricostruito dalla Locale, l'uomo – originario della Sicilia –  sarebbe caduto nel buco scavato in strada, colmo di vapore e acqua bollente, riportando estese ustioni su diverse parti del corpo.

Ancora da chiarire se la tubatura stesse già perdendo vapore. Il 56enne era infatti al lavoro sull'escavatore, quando dalla tubatura si è sprigionato un grosso getto d'acqua bollente. Sarebbe quindi sceso per verificare l'accaduto, cadendo poi nella fossa accidentalmente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento