menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Momento duro per i cacciatori: nuovo stop da parte del Tar

Il Tar ha sospeso fino al 15 dicembre la delibera della provincia bresciana con la quale si consentiva la riapertura degli impianti di cattura per le cesene

Nuovo stop per la caccia a Brescia. Con decreto monocratico, il Tar ha sospeso fino al 15 dicembre la delibera della provincia bresciana, datata 22 novembre, con la quale si consentiva la riapertura dei 16 impianti di cattura per la specie cesene ai soli cacciatori da appostamento fisso.


Già giorni precedenti alla delibera il Tar, accogliendo il ricorso della Lac, aveva disposto la chiusura delle reti usate dai cacciatori per catturare i richiami vivi. Oggi la nuova bocciatura del Tribunale amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento