rotate-mobile
Cronaca Sant'Eustacchio / Via Volturno

Ponte distrutto dall'autogrù, si annunciano tempi lunghi: caos viabilità

Strade ancora chiuse e traffico nel caos

Il danno è fatto: mercoledì mattina un camion che trasportava una grossa autogru ha urtato il ponte di Via Volturno che sovrasta la Tangenziale Ovest di Brescia. Il mezzo è rimasto incastrato con il braccio che ha danneggiato in modo irreparabile cinque travi del ponte. E ora che succede? Di sicuro si dovrà intervenire con una corposa manutenzione, ma ci vorranno mesi. Peggio ancora se, anche se poco probabile, si dovesse ricostruire per intero il ponte.

Le strade ancora chiuse al traffico

Caos traffico, inevitabile: attualmente, per motivi di sicurezza, è interdetto il passaggio sia in Tangenziale Ovest (in entrambe le direzioni) sia in Via Volturno, da Via Luciano Manara a Via Chiusure. "I tecnici sono al lavoro per eseguire le verifiche strutturali del caso e iniziare il puntellamento del ponte - fa sapere il Comune in una nota - L'obiettivo è riaprire, almeno parzialmente, il ponte e la tangenziale nei prossimi giorni".

Chiuso al traffico anche il tratto di Via Volturno in direzione da ovest a est, all'incrocio con Via Chiusure e Viale Colomba: interdetta la circolazione anche a bici e pedoni sul ponte di Via Volturno, nel tratto compreso tra Via Petrarca e la bretella ovest di congiungimento alla tangenziale. Sono già stati collocati i primi cartelli stradali per indicare le deviazioni e i percorsi alternativi. Nel frattempo, come da prassi, sono in corso accertamenti nei confronti dell'autista del mezzo, che intanto è già stato posto sotto sequestro.

Un nuovo "piano" per la viabilità

Forse già nelle prossime ore verrà annunciato un primo "piano" per la viabilità alternativa, che come detto durerà dei mesi. Diverse le ipotesi sul tavolo, tra cui una riapertura parziale del tratto di Via Volturno (magari con un senso unico alternato, attraversando il ponte nella parte non lesionata) così come potrebbe essere mantenuta un'apertura parziale della Tangenziale Ovest (ma con almeno due corsie in meno, una per marcia). 

Il traffico, per forza di cose, dovrà essere deviato su Via Milano e Via Triumplina, e ancora verso Concesio per poi riagganciarsi alla Strada provinciale 19 per l'accesso in autostrada per i mezzi pesanti. Sarà alternativa obbligata, quando i percorsi lo concedono, anche la Tangenziale Sud. Deviati i percorsi anche degli autobus: le corse della linea 2 in direzione Chiesanuova e in direzione Pendolina (da Via Volturno), le corse della linea 9 in direzione Buffalora e in direzione Violino.

Il commento del sindaco Emilio Del Bono

"Giornata molto difficile - spiega il sindaco Emilio Del Bono - Un mezzo pesante che trasportava una gru ha gravemente lesionato il ponte di Via Volturno. I nostri tecnici, insieme ai Vigili del Fuoco, stanno valutando il danno strutturale e conseguentemente si sta studiando come affrontare il tema della mobilità in uno degli snodi più delicati del traffico cittadino. Ci aspettano tempi non brevi per risolvere il problema dal punto di vista strutturale, e nel frattempo serviranno interventi sulla mobilità che permettano di garantire, per quanto in modo limitato, una circolazione sulla Tangenziale Ovest e sul ponte di Via Volturno. In un brutto incidente di questo tipo l'unico sollievo è che nessuno si sia fatto male. Ci aspettano giorni complicati sotto il profilo della viabilità: cercheremo di dare le migliori soluzioni possibili".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte distrutto dall'autogrù, si annunciano tempi lunghi: caos viabilità

BresciaToday è in caricamento