menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tribunale di Salò

Tribunale di Salò

Tagli ai tribunali, saltano Breno e Salò. Rolfi: «Ennesimo massacro»

Con la razionalizzazione degli uffici giudiziari, chiuderanno le sedi distaccate di Breno e Salò del tribunale di Brescia. Rolfi: "Ennesimo massacro compiuto dal govenro Monti nei confronti del territorio bresciano"

Il Consiglio dei ministri ha deliberato nei giorni scorsi la riduzione e la razionalizzazione degli uffici giudiziari, con conseguente chiusura di diverse sedi dei tribunali, tra cui anche le sedi distaccate di Breno e Salò del tribunale di Brescia: scelta contro cui ha deciso di schierarsi in maniera netta e decisa la segreteria provinciale della Lega Nord.

Si tratta dell’ennesimo massacro compiuto da questo Governo nei confronti del Nord e del territorio bresciano", ha dichiarato Fabio Rolfi, facendo riferimento - oltre al taglio dei tribunali - al mancato trasferimento di 32 capisquadra dei Vigili del fuoco, deciso da Roma senza tener conto delle richieste del Comune e di accordi precedentemente siglati.


“L’attenzione del Governo verso gli enti decentrati si sta facendo sentire - prosegue Fabio Rolfi –, oltre all’eliminazione dei tribunali periferici e ai tagli di personale per le Forze dell’ordine, vengono letteralmente scippati i risparmi dei comuni attraverso la Tesoreria unica e si continuano a tartassare famiglie e imprese grazie all’Imu, che i comuni sono costretti a riscuotere per conto di Roma".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento