Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Tagli ai fondi delle Province, a Brescia 17 agenti a rischio

La scelta dell'Amministrazione provinciale per assolvere al contenimento dei costi stabilito a livello statale. Personale in agitazione

Foto di repertorio

BRESCIA - Dopo i tagli alla Provincia e l'annuncio della stessa Amministrazione provinciale che 17 agenti di polizia verranno inseriti tra i dipendenti pubblici in soprannumero, riferisce il Corriere della Sera di Brescia, i dipendenti dell'ente provinciale sono in agitazione.

La legge che stabilisce ulteriori tagli alle Province dimezza i fondi per il personale. 

A tal proposito, i dipendenti hanno avanzato la loro controproposta: taglio delle indennità dei dirigenti, blocco straordinari e altre misure volte al contenimento dei costi.

Tuttavia, la Provincia ha optato per il provvedimento relativo ai 17 agenti di polizia. 

Ora inseriti nel portale nazionale del personale in soprannumero, i 17 dipendenti avranno un anno per essere collocati in altri enti; in caso contrario saranno messi in mobilità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagli ai fondi delle Province, a Brescia 17 agenti a rischio

BresciaToday è in caricamento