menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Burundi: la visita Kiremba del nunzio apostolico mons. Franco Coppola

Questa mattina mons. Coppola, nunzio apostolico, si è recato a Kiremba "per raccogliere informazioni più precise sulla dinamica dei fatti e per portare un po' di conforto alla comunità religiosa e ospedaliera, scosse dal tragico evento"

Il nunzio apostolico in Burundi, mons. Franco Coppola, ha confermato le notizie riguardanti l'assalto, avvenuto ieri sera, di un gruppo di banditi "alla comunità delle Suore Serve della Carità di Brescia che gestiscono l'ospedale che la diocesi di Brescia ha donato al Burundi, a Kiremba, nel nord del Paese, in diocesi di Ngozi".

Il messaggio alle vittime di Papa Benedetto XVI
Nuova operazione per Suor Carla: amputate cinque dita

"Durante l'attacco una suora, suor Lukrezia Mamic, è stata uccisa - riferisce il nunzio in una nota diffusa dal direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi -. I banditi sono quindi scappati, portando con sé un'altra suora, suor Carla Lucia Brianza, e il direttore dell'ospedale, il signor Francesco Bazzani. Sono scappati con la vettura delle suore".

Secondo quanto spiega mons. Coppola, "venuti a contatto con le forze dell'ordine, hanno abbandonato la vettura, nella quale i militari hanno trovato Francesco Bazzani ormai morto e suor Carla Lucia gravemente ferita, e sono fuggiti inoltrandosi nei boschi".


Polizia: presi i presunti assassini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento