Cronaca

Tentato suicidio: vuole buttarsi dal ponte, uomo salvato in extremis

Salvato dal pronto intervento dei carabinieri

Il ponte di Mostizzolo

Ha salutato la sorella lasciando cadere il cellulare nel vuoto, il 50enne bresciano che venerdì mattina ha scavalcato il parapetto del ponte di Mostizzolo (Tn) con l'intento di farla finita. Un tragico intento fortunatamente vanificato dall'intervento dei carabinieri.

La sorella, rivoltasi immediatamente al 112 ben sapendo che il fratello soffriva da anni di depressione, è riuscita a fornire le indicazioni per individuare il luogo dove l'uomo voleva porre fine alla sua vita.

Giunti sul posto, i militari hanno iniziato a parlare con lui, prendendo tempo, cercando di avvicinarlo. Arrivati alla gusta distanza sono riusciti ad afferrarlo e trascinarlo al di qua della balaustra, scongiurando così il terribile epilogo. 

Fonte: Trentotoday.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato suicidio: vuole buttarsi dal ponte, uomo salvato in extremis

BresciaToday è in caricamento