Cronaca

Morto precipitando sugli scogli: la vittima è un giovanissimo

E’ di un 26enne trentino il corpo rinvenuto, ormai privo di vita, attorno alle 11.50 di lunedì a piedi della falesia di Punta Sasso a Manerba del Garda.

A lanciare l’allarme è stata un’imbarcazione di passaggio che, in prossimità della costa, ha notato una vistosa chiazza di sangue. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, la guardia costiera, i vigili del fuoco e il soccorso medico, ma è stato possibile solamente constatare il decesso del ragazzo.

I militari escludono il coinvolgimento di altre persone nella tragedia. Si sarebbe quindi trattato di un incidente o di un gesto estremo. La zona è tristemente nota per i numerosi suicidi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto precipitando sugli scogli: la vittima è un giovanissimo

BresciaToday è in caricamento