Cronaca

Orzinuovi: donna si dà fuoco e muore, i dubbi degli inquirenti

Non convince il racconto dato dal figlio e dalla nuora. Sul caso indaga il pm Ambrogio Cassiani

La palazzina dove è avvenuta la tragedia

Il pubblico ministero della Procura di Brescia Ambrogio Cassiani ha interrogato nel corso della serata di ieri il figlio e la nuora di Prezja Nurije, la donna di 72 anni di origine kosovara trovata morta carbonizzata sul balcone del suo appartamento a Orzinuovi.

Dalle prime ricostruzioni pare che l'anziana, dopo aver minacciato il suicidio, si sia data fuoco dopo una lite con figlio e nuora. Il racconto dei parenti non convincerebbe però del tutto gli inquirenti che in queste ore stanno ricostruendo l'intera vicenda.

Intorno alle 21.30 è invece terminato il sopralluogo nell'appartamento, posto sotto sequestro così come l'auto, una Smart grigia, di proprietà della nuora della donna trovata morta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orzinuovi: donna si dà fuoco e muore, i dubbi degli inquirenti

BresciaToday è in caricamento