Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Urago Mella / Via del Risorgimento

Malato e depresso, pensionato si toglie la vita gettandosi dal ponte

La tragedia lunedì mattina a Brescia, in Via Risorgimento: un pensionato italiano di 78 anni si è tolto la vita gettandosi dal ponte sul fiume Mella. Sul posto ambulanza e carabinieri

Un pensionato bresciano di 78 anni si è tolto la vita lunedì mattina gettandosi dal ponte sul fiume Mella di Via Risorgimento a Brescia. L'allarme è stato lanciato intorno alle 9.30: la macchina dei soccorsi si è mossa rapida, ma non c'è stata niente da fare. L'uomo era già morto.

Classe 1939, pare che da tempo soffrisse di una grave malattia. Sarebbe stato proprio il suo male incurabile a portarlo nel tunnel della depressione: sarebbero queste le cause scatenanti l'estremo gesto.

Non si esclude che alcuni passanti abbiano assistito alla scena. Sul posto un'ambulanza della Croce Blu, i vigili del fuoco e i carabinieri di Brescia della stazione di Sant'Eustacchio. La salma è già stata ricomposta e consegnata ai familiari. A breve verrà stabilita la data dei funerali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malato e depresso, pensionato si toglie la vita gettandosi dal ponte

BresciaToday è in caricamento