Iseo: 15enne preso a pugni da un passante senza motivo

L'aggressione alle 9 di sabato in Via Gorzoni, a poche centinaia di metri dalla fermata dell'autobus. Secondo quanto riferito dal 15enne, studente dell'istituto superiore Antonietti , a colpirlo con un pugno al volto sarebbe stato uno straniero.

Stava camminando per andare a scuola, quando un passante lo ha avvicinato chiedendogli una sigaretta. Il 15enne gli ha risposto che non l'aveva e l'uomo gli ha tirato un pugno in faccia .È successo a uno studente dell'istituto superiore Antonietti di Iseo, attorno alle 9 di sabato mattina. L'aggressione si è verificata in via Gorzoni, a poche centinaia di metri dalla fermata dell'autobus.

Lo studente è comunque andato in classe, la campanella suonava con un'ora di ritardo rispetto al solito, ma mentre era seduto tra i banchi il suo naso ha cominciato a sanguinare. Compagni e docenti se ne sono accorti e il vicepreside ha chiamato i soccorsi.

Stando a quanto riferito dal 15enne ai Carabinieri, che indagano sull'accaduto, l'autore dell'aggressione sarebbe uno straniero.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento