Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Scivola e precipita nel dirupo: donna bresciana trovata morta

Grave anche il marito: durante le ricerche della donna è scivolato ed è stato soccorso dall'elicottero

Una donna di 71 anni di casa a Orzinuovi è stata trovata morta nei boschi sopra l'abitato di Strembo, località in provincia di Trento, nel pomeriggio di venerdì 18 settembre.

Non si conosce la dinamica esatta dell'accaduto poiché la donna era sola al momento dell'incidente. A lanciare l'allarme al 112, verso le 13, sono stati i familiari dopo che il marito della donna è scivolato per più di 150 metri lungo un canalone procurandosi sospetti politraumi, mentre stava cercando la moglie che non riusciva più a contattare.

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino occidentale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l'intervento dell'elicottero che ha individuato l'uomo infortunato: il Tecnico di Elisoccorso e l'equipe medica lo hanno raggiunto dopo essere stati calati con un verricello.

Mentre l'uomo veniva preso in cura dal medico, l'elicottero ha elitrasportato in quota una squadra della Stazione Val Rendena Busa di Tione per dare supporto nel recuperare l'uomo a bordo dell'elicottero, visto il terreno molto impervio in cui si trovava, e per cercare la donna che ancora non era stata individuata. Le ricerche da terra e tramite sorvolo dell'elicottero si sono andate avanti fino alle 16.20 circa, quando il corpo senza vita della 71enne è stato ritrovato 150 metri più a valle di dove era stato soccorso il marito.

Fonte: Trentotoday.it


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola e precipita nel dirupo: donna bresciana trovata morta

BresciaToday è in caricamento