Sfrecciano a 120 all'ora in pieno centro: nei guai due motociclisti bresciani

Patente ritirata e maxi multa per due centauri bresciani, beccati dalla Polizia Locale in pieno centro a Storo: stavano sfrecciando a circa 120 chilometri orari

Foto di repertorio

In sella alle loro rombati moto (quasi) da corsa, sfrecciavano a 120 all'ora in pieno centro abitato: sono stati beccati dalla Polizia Locale, per loro è scattato l'immediato ritiro della patente (per 6 mesi) oltre che una maxi-multa, una sanzione da 820 euro.

E' successo nella tarda mattinata di sabato a Storo, al confine con Ponte Caffaro, in pieno centro al paese e in particolare in Via Garibaldi, sul rettilineo che sale verso Ledro. Ad aspettarli c'era una pattuglia della Locale, “armata” di autovelox.

Il display non sbaglia: 119 chilometri orari il primo, 117 all'ora il secondo. Nei guai ci sono finiti due motociclisti bresciani: fermati poco più avanti, patente ritirata e maxi-multa. Ricordiamo che nei centri abitati il limite di velocità è di 50 chilometri orari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

  • Il tragico destino di Sara, stroncata dalla malattia a soli 27 anni

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

Torna su
BresciaToday è in caricamento