rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca

Mano ‘mangiata’ dalla cassa continua, per liberarla intervengono i Vigili del Fuoco

È successo in uno sportello della banca Valsabbina: la donna stava effettuando delle operazioni bancarie, quando il macchinario si è inceppato bloccandole la mano destra

Non si sa come sia potuto accadere, ma  per risolvere la situazione sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco. Ha dell'incredibile quanto si è verificato martedì in una filiale della banca Valsabbina di Storo: una donna era rimasta incastrata con la mano nello sportello della cassa continua mentre cercava di versare contanti e assegni.

Lo sportello si sarebbe chiuso all'improvviso, impedendo alla malcapitata di estrarre la mano: con visibile imbarazzo ha dovuto chiedere aiuto ai presenti e agli impiegati della banca. Una disavventura che per fortuna si è conclusa nel migliore dei modi: con l'aiuto di un piede di porco, i Vigili del Fuoco sono riusciti a liberare la mano della donna dal macchinario. Per lei nessuna lesione, solo un forte spavento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mano ‘mangiata’ dalla cassa continua, per liberarla intervengono i Vigili del Fuoco

BresciaToday è in caricamento