La salute delle Alpi nelle acque del Parco dello Stelvio

Pubblicato "Un mondo d'acqua in alta quota", primo libro della trilogia sul progetto di ricerca Share Stelvio

Lago Pian Palù

La salute delle Alpi si riflette nei laghi e nei corsi d'acqua del Parco Nazionale dello Stelvio, l'area protetta più estesa della Lombardia. Per conoscerla meglio è possibile intraprendere un'escursione virtuale grazie al volume "Un mondo d'acqua in alta quota", il primo di una trilogia dedicata ai risultati del progetto di ricerca Share Stelvio promosso dal Comitato EvK2CNR con il contributo di Regione Lombardia attraverso la Fondazione Lombardia per l'Ambiente.

Il volume svela ogni piccolo segreto delle acque del Parco, che costituiscono un vero e proprio laboratorio a cielo aperto per lo studio del clima. I laghi, in particolare, sono le 'sentinelle' dei cambiamenti globali: sono ben 116 quelli catalogati nel 'catasto dei laghi' del Parco, che risulta così essere uno dei territori più ricchi dell'intera catena alpina. Un sito ideale per studiare anche l'impatto dell'inquinamento prodotto dall'uomo, che qui rimane intrappolato nei sedimenti in fondo a laghi e fiumi.

La salute di questi preziosi ecosistemi viene raccontata attraverso il monitoraggio dei piccoli 'abitanti' che popolano le acque dolci, organismi come alghe, insetti e piccoli vermi che sfuggono all'occhio dei curiosi per le loro dimensioni microscopiche oppure celandosi dietro i sassi, nel fango o nella vegetazione. Tutto questo viene raccontato nel volume con un linguaggio semplice e divulgativo, pensato in particolare per gli studenti e i loro insegnanti.

"Un mondo d'acqua in alta quota" può essere scaricato gratuitamente dai siti della Fondazione Lombardia per l'Ambiente (Fla) e del Comitato EvK2Cnr. Nell'estate 2014 è prevista l'uscita del secondo libro dedicato ai ghiacci del Parco, mentre la trilogia si chiuderà con il volume dedicato alle ricerche atmosferiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Economia bresciana in lutto: è morto l'imprenditore Giuliano Gnutti

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune | 1 aprile 2020

  • Coronavirus, nel Bresciano quasi 7000 casi e oltre 1000 decessi

Torna su
BresciaToday è in caricamento