Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Una «tempesta stellare» sopra Brescia... e c'è anche sereno!

Stasera la Terra sarà attraversata da uno sciame meteorico con pochi precedenti. L'ultima volta, un evento simile si verificò nel lontano 1933. Si contarono 22.500 stelle cadenti in poche ore.

L’8 ottobre la Terra sarà attraversata da uno sciame meteorico con pochi precedenti, causato da polveri e gas di possibile provenienza dalla costellazione del Drago (e per questo chiamati, appunto, Draconidi e non, come si usa impropriamente, stelle cadenti). L’ultima volta, un evento simile si verificò nel lontano 1933, quando il pianeta attraversò la coda della cometa Giacobini/Zinner: "A Malta - scrive il mensile scientifico Focus - si contarono 22.500 meteore in poche ore, con punte di 480 osservazioni al minuto".

Il picco massimo del fenomeno è previsto tra le ore 21 e le 23. Qualora il cielo dovesse essere limpido, le condizioni per osservare "uno spettacolo mai visto" potrebbero essere ideali. "L'effetto di "stelle cadenti" - scrive il giornale diretto da Sandro Boeri - è dato dall'attrito che rende le polveri delle comete incandescenti quando arrivano tra i 120 e gli 80 chilometri di quota, e di conseguenza il calore fa evaporare la loro superficie solida: poi i gas prodotti dalla vaporizzazione si scontrano con gli atomi dell'atmosfera e li "ionizzano", cioè strappano loro gli elettroni con un processo che porta all'emissione di luce".


Per chi abita a Brescia, e volesse godersi meglio lo spettacolo, si consiglia innanzitutto la Maddalena per allontanarsi un minimo dall’inquinamento luminoso cittadino. Sarebbe opportuno, però, fare qualche chilometro in più. Magari salendo in Valtrompia o in Val Sabbia. Per chi vive in provincia, si sconsiglia il lago di Garda, soprattutto nella parte sud. La zona che va da Manerba a Peschiera presenta una concentrazione urbana simile a quella di una metropoli. Se proprio non si riesce a resistere al romantico fruscio delle onde, è meglio salire verso Gargano e Limone.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una «tempesta stellare» sopra Brescia... e c'è anche sereno!

BresciaToday è in caricamento