Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Nave

Stroncata da un infarto a soli 58 anni: le sue creazioni erano famose in tutto il mondo

Aveva solo 58 anni Stefania Rossetti: è morta nella notte tra sabato e domenica nella sua casa di Nave. Lascia il compagno Nadir e la figlia Chiara

Stefania Rossetti con le sue creazioni

E' morta a soli 58 anni Stefania Rossetti, la titolare insieme al compagno Nadir Bino del Laboratorio artigianale Montedragone di Nave, conosciuto in tutto il mondo per le sue creazioni (bambole, fate, gnomi, folletti e altro) tutti realizzati a mano. Era malata da tempo, ma nella notte tra sabato e domenica è stata stroncata da un infarto.

Oltre al compagno Nadir lascia la figlia Chiara e i fratelli. I funerali saranno celebrati martedì pomeriggio, dalle 14 nella chiesa Maria Immacolata di Nave: il corteo funebre partirà solo poco prima dall'abitazione di Via San Cesario; la salma verrà infine tumulata nel cimitero di Cortine.

La vita e la passione: il lavoro in laboratorio

Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore alla famiglia: anche da parte dell'amministrazione comunale. Stefania aveva aperto il laboratorio, insieme a Nadir, alla fine degli anni Settanta: la prima bambola nascerà qualche anno dopo per fare un regalo, quasi per gioco. E invece quel gioco diventerà il lavoro di una vita.

Sono stati protagonisti di documentari e trasmissioni televisive: hanno collaborato con cinema e teatro, anche in produzioni internazionali. Le bambole create da Stefania, in ceramica e non solo, sono famose in tutto il mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncata da un infarto a soli 58 anni: le sue creazioni erano famose in tutto il mondo

BresciaToday è in caricamento