rotate-mobile
Cronaca Sarezzo

Uccisa dalla malattia a soli 33 anni: le lacrime per Stefania

Grave lutto in paese

Un sorriso splendido e contagioso, così lo descrivono in paese, che si è spento davvero troppo presto. È quello di Stefania Marianini, uccisa a soli 33 anni da una terribile malattia. Originaria di Ponte dell’Olio (Pc) era cresciuta a Sarezzo, lasciando un ricordo indelebile nel cuore di molti. 

"Ciao Stefy, resterai per sempre nei nostri ricordi”, si legge tra le centinaia di messaggi di cordoglio apparsi sul web da quando si è diffusa la tragica notizia della morte della giovane donna, avvenuta nella mattina di ieri, lunedì 24 luglio. Da tempo lottava con coraggio e determinazione contro un brutto male, che purtroppo se l'è portata via.

"Il tuo sorriso mi raggiungerà ovunque e la tua generosità continuerà ad avvolgermi. Andremo insieme a passeggiare nei boschi per salutare il sole all'alba che, per quanto caldo e luminoso, non sarà mai bello e splendente quanto te", è il commovente messaggio d’addio di una delle tante amiche di Stefania, che lascia nel dolore i genitori (mamma Monica e papà Sergio) e la sorella Chiara.

Decine di persone sono attese per l’ultimo saluto: il funerale sarà celebrato alle 16.30 di domani, mercoledì 26 luglio, nella chiesa parrocchiale di Sarezzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uccisa dalla malattia a soli 33 anni: le lacrime per Stefania

BresciaToday è in caricamento