Cadavere carbonizzato: il corpo è di una 42enne scomparsa giovedì

La donna abitava a Gorlago, nella Bergamasca, l’ultimo avvistamento sarebbe avvenuto a Cenate di Sotto

Fonte: Facebook

Venerdì sera il ritrovamento del cadavere carbonizzato, nella mattinata di sabato i primi sospetti circa la possibile correlazione con un caso di donna scomparsa, nel primo pomeriggio la conferma. Il cadavere ritrovato ieri sera ad Erbusco è quello di Stefania Crotti, una donna di 42 anni residente a Gorlago, in provincia di Bergamo. 

Venerdì il marito, Stefano Del Bello, ha pubblicato sul suo profilo in Facebook un messaggio di allarme perché la moglie non dava sue notizie dalle ore 15:30 di giovedì. Il post del marito: "Da ieri pomeriggio uscita dal lavoro alle 15.30 a Cenate Sotto, di Stefania Crotti non abbiamo più sue notizie. Vi chiedo di divulgare la notizia anche ad altri gruppi sei di....se. È stata fatta la denuncia alle forze dell'ordine chiunque abbia sue notizie avvisi le forze dell'ordine e la famiglia. Grazie."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la denuncia della scomparsa fatta ai carabinieri sono iniziate le ricerche, interrotte stamane con l'identificazione del cadavere di Erbusco. A quanto pare, l'uomo avrebbe trascorso l'intera mattinata dai carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento