rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Noto architetto e amorevole mamma: il dramma di Stefania, stroncata dalla malattia

Addio a Stefania Annovazzi morta a soli 52 anni, ex segretaria dell'Ordine degli Architetti di Brescia

"Il tuo sorriso ed il tuo coraggio resteranno sempre un insegnamento di vita per tutti noi", il mondo dell'archittettura piange Stefania Annovazzi, 52 anni, sconfitta da un male contro il quale stava combattendo da alcuni anni.

Personaggio carismatico, stimata da tutti per la sua professionalità, Stefania ha affrontato la malattia a testa alta. Titolare di uno studio di architettura, ha fatto parte di alcune Commissioni del Comune di Brescia e, negli ultimi anni, era stata anche segretaria dell’Ordine degli Architetti di Brescia. Da sempre impegnata nella diffusione dei temi della sostenibilità ambientale e dell’efficienza energetica, dal 2013 al 2019 era stata eletta presidente dell’associazione IG Passivhaus Lombardia. Tutti i colleghi la ricordano con grande affetto, descrivendola come una professionista esemplare e una donna sempre pronta ad aiutare il prossimo con il sorriso che l’ha sempre contraddistinta.  

Lascia il marito Luigi Ranzetti ed i figli Matteo e Mariavittoria. Il rito funebre è stato celebrato lunedì 12 Aprile alle 15.30 a Brescia presso la chiesa di San Bernardo Abate, nel quartiere dove viveva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noto architetto e amorevole mamma: il dramma di Stefania, stroncata dalla malattia

BresciaToday è in caricamento