Desenzano: si suicida in stazione con i cavi dell'alta tensione

La vittima è un uomo tra i 40 e i 50 anni. Inutile l'intervento dell'elisoccorso

La Polizia Locale sul luogo della tragedia — Copyright © Bresciatoday.it

DESENZANO. Attorno alle 10.45 di lunedì mattina, un uomo tra i 40 e i 50 anni si è suicidato in stazione mettendo la mano sui cavi dell'alta tensione, dopo essersi arrampicato su un traliccio della linea ferroviaria.

Si incastra la bici nei binari,
ucciso dal treno giovane bresciano

Il 112 ha inviato in codice rosso un’ambulanza e l’elisoccorso (decollato dall’ospedale Civile) e una squadra dei vigili del fuoco, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Sul posto i carabinieri stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento