Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Centro / Piazza della Vittoria

Emilio Del Bono: "Dite addio al Bigio in piazza Vittoria"

Il neo sindaco dà il benservito al progetto voluto dalla Giunta Paroli: "Ho altre urgenze da affrontare"

La contestata statua dell'Era Fascita non tornerà in piazza Vittoria. Del Bono dice addio al ritorno del colosso di Arturo Dazzi nel centro di Brescia, i suoi 7 metri di marmo non sono più una priorità: "Ho altro a cui pensare - dichiara Del Bono - dall'emergenza ambientale alle gestione di A2A con il Comune di Milano."

Bigio, dallo sguardo pudico delle suore
a icona gay: storia di una discordia

Dove sarà messa adesso la statua, per il cui restauro sono già stati spesi 100.000 euro? "A questo dobbiamo pensarci, ma sicuramente non su quel piedistallo". Resta ancora in campo l'ipotesi Vittoria Alata, ma nulla - in proposito - è stato ancora deciso.

La nuova amministrazione, intanto, ha dato il via all'ultima fase del progetto del rifacimento della piazza, che prevede l'impermeabilizzazione e la sostituzione del pavé.

"Sarà finita entro sei mesi - annuncia Giuliano Campana, titolare dell'impresa che si occupa dei lavori e presidente del Collegio costruttori bresciano -. Mercoledì scorso Brescia Mobilità ci ha consegnato in gestione l'area. Il cantiere dovrebbe chiudere entro la fine dell'anno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emilio Del Bono: "Dite addio al Bigio in piazza Vittoria"

BresciaToday è in caricamento