menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Staminali: Sofia è stabile, il 9 giugno una nuova infusione

Lo ha detto Guido Debarros, padre della piccola, oggi davanti alla sezione del Tribunale del lavoro di Livorno

"Sofia è stabile. Il 9 di giugno la bambina verrà ricoverata di nuovo a Brescia dove sarà fatta la terza infusione con le cellule del carotaggio di mia moglie Caterina".

Lo ha detto Guido Debarros, padre della piccola Sofia, oggi davanti alla sezione del Tribunale del lavoro di Livorno, e ieri assalito dalle telefonate per la morte di un'altra piccola di 6 mesi malata di Sma1, omonima della figlia.


"Abbiamo discusso la controversia - ha spiegato l'avvocato della famiglia di Sofia, professor Giuseppe Conte -, all'esito della discussione il giudice si è riservato di assumere una decisione che forse arriverà domani. E cioé dovrà valutare se l'entrata in vigore del decreto, ormai convertito in legge, abbia fatto venir meno l'interesse della piccola Sofia a ottenere un provvedimento giudiziale che confermi il suo diritto a completare i trattamenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento