Sparatoria in un ristorante a Desenzano: ucciso un cameriere

E' successo oggi pomeriggio poco dopo le 16: una sparatoria in un ristorante di Desenzano per motivi economici ha causato la morte di un giovane cameriere

Freddato da una sparatoria a Desenzano: la vittima è un giovane marocchino di 19 anni, che lavorava come cameriere. Il fatto è accaduto poco dopo le 16 in un ristorante sul lungolago Battisti. Il movente della sparatoria è da ricercare probabilmente in questioni economiche: a sparare è stato il padre del proprietario del locale e ha colpito il cameriere con alcuni colpi in pieno petto. Nella sparatoria è rimasta coinvolta anche una ragazza colpita di striscio da un proiettile.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento