menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Riccardo Camanini al Lido 84 di Gardone

Riccardo Camanini al Lido 84 di Gardone

Un piatto bresciano fa la storia ed entra nel Moma di San Francisco

Il piatto cucinato dallo chef del «Lido 84» di Gardone Riviera entra nel menù del Museo di arte moderna della città californiana, accanto alle più eccellenti pietanze del mondo

Nella specialissima esposizione della grande gastronomia internazionale allestita al Moma di San Francisco ci sarà anche un piatto bresciano: lo “Spaghettone” creato da Riccardo Camanini per il «Lido 84» di Gardone Riviera. Il riconoscimento riempie d’orgoglio il suo creatore, che vanta già una prestigiosa Stella Michelin

Il progetto, portato avanti dallo chef americano Corey Lee (che di Stelle Michelin ne ha addirittura tre) consiste nell’allestimento di quello che potrebbe essere definito come il più rappresentativo menù mondiale, composto dagli 80 piatti più straordinari cucinati in tutto il globo. Significativo, in questo senso, che proprio per la pasta, piatto italiano per eccellenza, sia stato scelto uno chef bresciano. La notizia è riportata sulle colonne di Bresciaoggi. 

Lo «Spaghettone burro e lievito di birra», questo il nome completo della creazione di Riccardo Camanini, è un piatto piuttosto semplice, e forse proprio per questo particolarmente apprezzato: la pasta, trafilata all’oro, arriva da un pastificio abruzzese, il burro e? del piemontese Beppino Occelli, e il lievito di birra che viene sbriciolato sulla pasta viene leggermente essiccato prima dell’uso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento