Droga agli studenti fuori da scuola: arrestato artigiano "insospettabile"

In manette un ragazzo di 21 anni residente a Darfo Boario Terme: vendeva la droga ai ragazzi delle scuole, anche minorenni. Condannato ad un anno e quattro mesi ma con il rischio di un aggravio di pena

Un lavoro tranquillo, come artigiano in una piccola bottega del paese. Nessun precedente alle spalle, una faccia pulita: e invece per un 21enne di Darfo Boario Terme sono scattate le manette, insospettabile spacciatore di professione e proprio nei luoghi più frequentati dai giovanissimi, anche minorenni.

Sono stati i Carabinieri di Artogne a ‘beccarlo’ sul fatto, dopo mesi e mesi di appostamenti. Il giovane pusher ‘colpiva’ soprattutto nei luoghi di aggregazione dei ragazzi del paese, vendeva la droga ai ragazzi anche all’uscita da scuola.

Nella sua abitazione i militari hanno recuperato 135 grammi di marijuana, di cui buona parte già pronta alla vendita: oltre a quello anche materiale per il confezionamento delle dosi da rivendere, e due bilancine elettroniche di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Condannato ad un anno e quattro mesi, ma con pena sospesa: in attesa di un nuovo processo il cui capo d’accusa si fa ben più pesante. Lo spaccio ai minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Bonus auto, via alle prenotazioni: come ottenere l'ecobonus fino a 10mila euro

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

  • Lombardia, primo morto Covid dopo 5 giorni: un 81enne di Lumezzane

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento