Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via Duomo

Carabinieri attendono il pusher in compagnia dei clienti: arrestato

I militari di Cazzago San Martino dopo un lungo appostamento sono riusciti ad incastrare uno spacciatore 21enne.

Lui un incensurato 21enne, la sua auto una normalissima Fiat Punto, dove però c’era nascosta tutta la merce pronta per lo spaccio. A finire in manette è stato un giovanissimo immigrato di origine marocchina, nella cui abitazione è stato trovato un vero e proprio tesoro: 70mila euro in contanti. 

80 grammi di cocaina, suddivisa in 42 dosi pronte all’uso, 44 ovuli da 10 grammi di hashish e altro “fumo” per più di tre etti: questa la droga trovata dai Carabinieri, nascosta all’interno dei sedili della Punto con la quale il pusher è arrivato al parco Rizzini di Cazzago San Martino per la serata di spaccio. I militari lo avevano aspettato a lungo, facendo compagnia ai clienti - alcuni dei quali provenienti dalla città - con i quali lo spacciatore aveva appuntamento. 

Una volta arrestato il 21enne, i Carabinieri hanno effettuato la perquisizione della sua abitazione, dove, all’interno di un armadio, sono stati trovati i contanti. Il giovane è agli arresti domiciliari in attesa del processo. La notizia è riportata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri attendono il pusher in compagnia dei clienti: arrestato

BresciaToday è in caricamento