Cronaca

È ai domiciliari ma continua a spacciare: in casa cocaina per oltre 2.000 euro

Il blitz dei carabinieri

La droga sequestrata © Bresciatoday.it

I carabinieri del Norm di Brescia hanno arrestato in flagranza di reato un 47enne, disoccupato, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. 

Insospettiti da un anomalo andirivieni nei pressi dell'appartamento dell'uomo, i militari hanno perquisito l'abitazione, rinvenendo e sequestrando alcune piccole dosi da 0,5 grammi di cocaina e un grosso involucro contenente circa 30 grammi (valore di mercato: oltre 2.000 euro). 

Nell’attesa del processo per direttissima, il pusher è stato nuovamente sottoposto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È ai domiciliari ma continua a spacciare: in casa cocaina per oltre 2.000 euro

BresciaToday è in caricamento